Funzioni e competenze

I compiti attribuiti dal Dirigente Scolastico, al coordinatore di classe (funzione assegnata per quanto possibile secondo il criterio del maggiore orario di servizio nella classestessa) sono i seguenti:

  • è delegato dal Dirigente scolastico, in sua assenza, a presiedere il consiglio dellaclasse (in tale occasione nomina il segretario verbalizzante)
  • é il referente del Dirigente scolastico per qualsiasi problema di natura didattica e comportamentale
  • é il referente degli studenti  per questioni di natura didattica, personale ed ambientale
  • é punto di riferimento per i docenti del proprio consiglio di classe in merito alla programmazione e all’andamento generale della classe
  • coordina la programmazione didattica ed educativa della classe
  • coordina le attività integrative e complementari deliberate dal consiglio (progetti pluridisciplinari, viaggi di istruzione, uscite didattiche, partecipazione della classe ad iniziative proposte dalla scuola) attenendosi nella loro programmazione alle decisioni prese dal collegio dei docenti del 6  Settembre 2010
  • raccoglie le schede di programmazione annuale dei singoli docenti e le consegna in vicepresidenza (entro la data fissata dal Dirigente Scolastico)
  • compila la scheda di monitoraggio della frequenza degli alunni e consegna mensilmente le assenze degli alunni al personale di segreteria
  • verifica la corretta trascrizione sul registro di classe delle giustificazioni delle assenze, dei ritardi e delle comunicazioni delle uscite anticipate degli studenti
  • rileva periodicamente, in quanto tutor degli studenti,  informazioni sull'andamento didattico e disciplinare. Individua le situazioni particolarmente problematiche nel comportamento e nel profitto (elevato numero di assenze, rendimento negativo, situazioni difficili etc.) e ne dà comunicazione al Dirigente scolastico, al Consiglio di Classe e alle famiglie  (avendo cura di trascrivere sul registro di classe la data della convocazione dei genitori e dell’avvenuto incontro e di annotarne le motivazioni nel verbale del consiglio di classe immediatamente successivo)
  • cura i rapporti con i genitori degli alunni dellapropria classe
  • coordina la compilazione delle schede informative bimestrali sul livello di preparazione
  • coordina le attività relative agli scrutini intermedi e  finali

Per le classi d’esame il coordinatore:

  • coordina le attività relative alle prove simulate
  • coordina le attività per la stesura del documento del 15 maggio                                                                                           
Inizio